socialbooster.online@gmail.com

Come aumentare la domain authority del tuo sito di 5 punti in 2 settimane

aumentare domain authority

Chiedi a qualsiasi marketer che lavora con la SEO e ti dirà che è necessario posizionarsi al primo posto nella prima pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP), il fattore di posizionamento più rilevante è la domain authority, più e alta più il tuo sito scalerà facilmente i risultati di Google, in questo articolo ti spiegherò come aumentare la domain authority del tuo sito di 5 punti in sole 2 settimane

Questo è l’obiettivo: Prima pagina, Prima posizione

E sì, ha senso.

L’intera prima pagina della SERP è privilegiata, ma la 1° posizione è particolarmente preziosa.

Quando raggiungi la prima posizione, il tuo CTR sarà almeno del 200% superiore al secondo classificato più vicino!

come aumentare domain authority
come aumentare domain authority

Certo per raggiungere quella posizione ti troverai davanti a molte difficoltà, c’è molto di più di quanto sembri.

Ad esempio, quando vuoi posizionare una pagina per determinate parole chiave, non è sufficiente che la SEO di quella pagina o quell’articolo sia perfetta, devi tenere in considerazione tonnellate di altri fattori che influenzano il posizionamento.

Uno di questi fattori è la Domain Authority [DA]

La DA è una metrica di classificazione sviluppata da Moz che calcola l’autorità di un sito prendendo in considerazione molteplici fattori di posizionamento, dall’architettura di un sito al profilo backlink, passando per l’età del dominio al corretto uso dei tags. La DA uno degli standard del settore che utilizziamo quando parliamo di SEO e classifica delle SERP.

La DA è misurata in scala logaritmica è va da 1 a 100, ciò significa che molto più difficile passare da 50 a 60 piuttosto che da 10 a 20, più il punteggio del tuo sito si avvicina a 100 più sarà posizionato in alto e di conseguenza avrà più traffico

Esatto, un DA basso vuol dire avere poco traffico e un posizionamento lontano dagli occhi dei tuoi clienti potenziali, per questo è così importante.

Vedo molte persone che hanno difficoltà ad aumentare la domain authority del proprio sito, e questo perché non solo è un processo a lungo termine ma servono anche conoscenze e competenze per capire dove andare a mettere le mani. Non puoi fare solo un paio di modifiche e aspettarti che la Domain authority salga alle stelle per qualche motivo.

Se cerchi un servizio professionale che si occupi di incrementare la domain authority del tuo sito puoi affidarti ai nostri servizi

Tuttavia, ci sono passaggi attuabili che puoi adottare per migliorare la tua domain authority. Non succederà dall’oggi al domani, ma accadrà più velocemente di quanto pensi.

Ho messo insieme questo piano gratuito che ha aiutato uno dei miei clienti ad aumentare la sua DA di 5 punti in sole 2 settimane. Se ha funzionato per lui, può funzionare anche per te.

Capiamo cos’è la Domain Authority

Prima di fare qualsiasi, devi capire quali elementi influenzano il DA.

Ma ancora prima devi scoprire qual’è il punteggio di DA del tuo sito

Moz, che ha creato la DA, ha uno strumento gratuito chiamato Link Explorer che puoi usare per controllare la domain authority del tuo sito in qualsiasi momento.

Vai su Link Explorer. Vedrai una pagina con una barra di ricerca nel mezzo:

moz link explorer
aumentare domain authority

Metti il tuo URL nella barra di ricerca

E clicca su “Analayze“, il tuo risultato sarà una pagina come questa:

La maggior parte dei siti posizionati sulle SERP hanno un punteggio sui 40-60, in parole povere. Ma quel punteggio è raggiunto solo dai siti che hanno trascorso un po ‘di tempo a costruire autorità, backlink e traffico. I siti nuovi di zecca avranno un DA di partenza di 1.

Il mio amico Mike ha un sito che è online da solo 5 mesi e ha raggiunto una domain authority di 19

myfitrecipes aumentare domain authority

Non ti scoraggiare se il tuo punteggio di DA è basso, non importa a che punteggio sei, seguendo i passaggi che ti spiegherò a breve potrai incrementarlo!

Oggi la DA del nostro sito è di 54, Ok ci sono voluti solo 3 mesi per raggiungere questo risultato, ma nel nostro caso è diverso perché siamo dei professionisti del settore, in altri casi non bastano 5 anni.

Quindi ricapitolando, aumentare la Domain Authority richiede tempo, ma con le giuste informazioni potrai farla salire più velocemente rispetto ai tuoi competitor.

Ora diamo un’occhiata a ciò che costituisce esattamente la DA.

Moz ha un intera pagina dedicata alla DA

Sfortunatamente, la composizione della DA è difficile da definire in un modo specifico. Moz dice solo che è “basata sui dati dall’indice web di Mozscape”.

In altre parole, hanno un algoritmo segreto (come Google) che calcola la DA (che a sua volta si basa sui fattori che Google usa per stabilire la posizione dei risultati di ricerca).

Tuttavia, Moz ci nomina alcuni di questi fattori:

  • MozRank
  • MozTrust
  • Link Profile

Non sorprende che 2 su 3 siano basati sui sistemi proprietari di Moz.

Dicono anche che, per stabilire la DA vengono presi in considerazione oltre 40 fattori. Quindi è chiaro che per aumentare la domain authority del tuo sito non basta migliorare qualche metrica.

Aumentare la DA dovrebbe essere una parte preponderante della tua strategia SEO.

Ed è qui che molte persone sbagliano. Vedono la domain authority come qualcosa di isolato, concentrandosi solo sui contenuti del sito, quando in realtà la DA è molto importante nella SEO

Ad esempio, ecco un grafico di SEO Siren che suddivide la DA in diversi componenti:

Fattori Domain Authority

(Nota: questo grafico rappresenta l’opinione di SEO Siren su ciò che compone la DA.)

Il punto di tutto ciò è che la Domain Authority è la somma di più fattori unici, e devi concentrarti su ognuno di essi se vuoi migliorarla, non basterà un articolo ben scritto per finire in prima pagina

È importante tenere in considerazione che la scala della domain authority è logaritmica.

Cosa si intendo con logaritmico?

Con logaritmico si intende un aumento non lineare, per esempio una scala normale sarebbe: 1-2-3-4 ecc. Una scala logaritmica invece sarebbe: 1-10-100-1000 ecc. In pratica, per avanzare di ogni punto di domain authority servirà più lavoro del precedente.

Se la tua DA è, diciamo, un 15 o 20, seguendo questo piano potresti essere in grado di aumentare la domain authority del tuo sito di 7 o anche 10 punti!

Se invece hai già un punteggio sui 50+ potrebbe aumentare di 1-2 punti o rimanere invariata

Quindi, tenendo presente tutto ciò, iniziamo.

Conduci una link audit

Se desideri un ottimo ranking su google, dovrai concentrarti sul mantenere in salute il tuo profilo backlink

In poche parole, il profilo backlink è costituito da tutti i backlink del tuo sito.

Se non sai cosa sono i backlink ti consiglio vivamente di leggere questo articolo prima di continuare

A Google piacciono i profili link che hanno molta varietà, poiché Google considera che tanti siti che linkano verso il tuo sia segno di sito autorevolezza, e affidabilità.

Ma a Google piacciono anche i profili link sani. In breve, un profilo link “sano” è quello che segue le linee guida di Google.

Infatti i link provenienti da siti di dubbia qualità, spam e ottenuti con strategie “Black Hat” sono considerati tossici, e penalizzeranno il tuo sito nei risultati di ricerca

Google li chiama “schemi di link”. E sono tutti quei metodi non organici per ottenere backlink, come ad esempio scambio di link, spam, e grosse quantità di backlink innaturali per lo standard del sito

Ecco l’elenco ufficiale degli schemi di link vietati da Google:

schemi di link google

Sono disposto a scommettere che hai più di alcuni link che rientrano nella categoria di schemi di link. E va bene, nessun sito è perfetto.

Ma dovresti rimuoverli (almeno la maggior parte di essi) se vuoi che i motori di ricerca vedano il tuo sito come un’autorità.

Fidati di me, ci sono modi molto migliori e più sicuri per ottenere ottimi backlink.

Ma prima di ottenere quei link è necessario eseguire un controllo dell’intero profilo backlink per valutare la situazione attuale della tossicità dei link.

Per fare un backlink audit, iscriviti gratuitamente a Semrush

  • Vai su Backlink Audit
  • Esegui una scansione (può volerci un bel po di tempo quindi abbi pazienza)
  • Una volta terminata ti verrà mostrata una lista con link che portano al tuo sito
  • Sulla destra di ogni link tossico o potenzialmente tossico clicca sul pulsante delete, apparirà una piccola finestra, quindi fai click su disavow
  • Una volta selezionati tutti i link tossici torna in alto nella pagina, clicca sul titolo disavow, ti si aprirà una pagina con la lista dei link da rinnegare, esportala tramite il bottone apposito in formato .txt
  • Vai su Disavow Links della tua Google Search Console e inserisci il file esportato con semrush, in questo modo dirai a google di rinnegare tutti quei link tossici e potenzialmente tossici, e terrai alta la qualità del tuo profilo backlink

Ottieni traffico di qualità

Come detto prima ci sono modi migliori degli schemi di link per ottenere backlink

Indipendentemente da quale di questi metodi utilizzerai, devi assolutamente creare contenuti straordinari che siano utili per le altre persone.

Se questo ti suona familiare, è perché lo è. Fa parte del Content marketing ed è fondamentale per una grande strategia di link building.

Se stai producendo contenuti fantastici, altri siti nella tua nicchia prima o poi linkeranno al tuo sito. E questo aumenterà organicamente il tuo DA (e ti darà una tonnellata di altri benefici).

Una volta che produci contenuti a cui valga la pena linkare, ci sono ulteriori modi per ottenere quei link.

Un altro ottimo metodo che adoro è usare Quora come parte integrante di una strategia di backlink.

L’idea è di creare un contenuto che risponda alle domande nella tua nicchia. Quindi, quando vedi quella domande, puoi rispondere e linkare i tuoi contenuti come fonte. (puoi anche creare tu stesso le domande e rispondere con un altro account).

Ad esempio, se la tua nicchia è l’email marketing, dovresti cercarla su ora e quindi trovare una domanda come questa:

Se nel tuo sito ai contenuti sull’aumento della percentuale di apertura, è possibile scrivere una risposta utile e quindi linkare verso propri contenuti.

Se decidi di usare questo metodo, assicurati di scrivere una risposta utile! Non limitarti a spammare il tuo sito.

Qualunque cosa tu faccia, non usare schemi di link. Vedo molti siti che comprano link e li usano come base della loro strategia SEO, il che non è sbagliato, se non fosse che la maggioranza dei venditori di backlink offre servizi di bassa qualità, con gran parte dei link nofollow e/o provenienti da siti spam (inutili per la domain authority) e puoi scommettere che la loro DA non aumenterà.

Per acquistare dei backlink di ottima qualità, dofollow e sopratutto economici, ti consiglio il nostro gig su Fiverr

Tieni presente che anche su quora il tuo link sarà nofollow, quindi non aumenterà la DA del tuo sito in modo diretto (quindi tramite la link juice), ma essendo un sito molto autorevole, è ottimo per farti conoscere da molte persone in target e portare traffico di qualità, più sei conosciuto più vieni cercato su Google, e come abbiamo visto nel grafico di SEO Siren il volume di ricerca del tuo sito è uno dei fattori che determinano la domain authority.

Questo metodo puoi applicarlo anche con altri siti di domande e risposte come come Yahoo answer e forum come Reddit o forum specifici della tua nicchia

Aumentare la domain authority con i social

Un altro metodo che dovresti usare a tutti i costi è senza dubbio linkare il tuo sito su social media come, Instagram, Facebook e Twitter

Non devi usarli tutti a prescindere, ma almeno uno, scegli quello che si adatta meglio al tuo sito e crea un account o se già ce l’hai non trascurarlo!

Come visto nel grafico precedente anche le menzioni sui social sono una parte dei fattori che aiutano la crescita della domain authority, quindi è importante creare interazioni con i tuoi visitatori e attrarne di nuovi al di fuori delle SERP

A Google piacciono molto i siti che hanno click provenienti dai social, non solo perché sinonimo di sito di qualità ma sopratutto perché spostano traffico da colossi come Facebook (nota sopratutto per l’advertising) e fanno si che vengano visualizzati gli annunci presenti sulla rete di Google, facendogli aumentare i guadagni.

Guest post

L’uso dei guest post o “articoli ospite” in italiano, sono una pratica vecchia tanto quanto utile, i guest post non sono altro che articoli creati ad hoc per essere inseriti sui siti di altri blogger, con un contenuto che linki verso il tuo sito.

Un esempio potrebbe un articolo che parla dei 10 migliori siti di ricette italiani o le 5 agenzie di social media marketing migliori, tra cui uno della lista è il tuo sito.

Potrebbe anche essere un articolo che parla semplicemente di qualcosa riguardo alla tua nicchia, nel caso tu abbia un sito in cui parli di tecnologia, potresti contattare un sito di informatica o di programmazione e acquistare un guest post dal web master, quasi tutti i siti hanno una email di contatto in evidenza.

i guest post possono essere scritti da te o dal proprietario del sito che lo ospiterà, questo dipende da sito a sito, così come i prezzi, ti sconsiglio di fare scambi di link perché andresti contro le linee guida di Google, e non cercare di aggirarli, hanno vari sistemi ottimizzati al fine di scovare i furbetti!

Crea contenuti che piaceranno ai tuoi lettori

C’è un piccolo problema con i metodi di backlinking che ho appena condiviso con te.

Non funzionano se non hai contenuti fantastici da offrire ai tuoi visitatori!

Se i tuoi contenuti non sono eccezionali, nessuno visiterà il tuo sito. E se nessuno visita il tuo sito, la tua SEO non migliorerà.

La SEO non riguarda solo i motori di ricerca e gli algoritmi. Si basa sulle persone reali, le condivisioni social, il tempo di permanenza del sito, il numero di pagine visitate, il tasso di rimbalzo e tante altre metriche che vanno ottimizzate all’interno del sito stesso.

Il piano di 2 settimane

Prima di concludere l’articolo lasciami spiegare come devi agire

Se utilizzerai tutti questi metodi nelle prossime due settimane, sono sicuro che sarai in grado di aumentare la tua DA di 5 punti.

Giorno 1: Fai la backlink audit e rimuovi tutti i link tossici e potenzialmente tossici

Giorni 2-4: Concentrati sulla SEO on page e off page prima di passare alle cose più tecniche

In particolare presta attenzione e ottimizza a queste componenti dei contenuti del tuo sito:

  • Titoli e meta tag
  • Velocità del sito
  • Facilità di navigazione
  • Interconnessione dei i link interni

Giorni 5-7: avvia il processo di creazione dei contenuti. Trova argomenti interessanti nella tua nicchia e scrivi contenuti completi.

Potrebbe aiutarti leggere Parole chiave SEO: Come trovarle – Guida alle keyword per il tuo sito web

Giorni 8-10: continua a lavorare sui contenuti. Lo scopo di scrivere almeno 5 articoli corti o 3 lunghi.

Giorni 11-14: utilizzare uno o tutti i metodi di backlinking menzionati in questo articolo. Un obiettivo reale potrebbe essere ricevere e/o creare 3-4 backlink al giorno.

La link building e l’incremento dell’autorità di dominio vanno di pari passo, quindi non tralasciare questo passaggio finale.

Già dal 14° giorno potrai notare l’aumento del traffico e della Domain Authority, se il tuo sito ha già un autorità alta potrebbero volerci più di due settimane, in quel caso ripeti il processo e continua ad ottimizzare il tuo sito e a creare contenuti di qualità.