Come guadagnare da casa con il Dropshipping

guadagnare con il dropshipping

Essere il proprio capo, lavorare con orari flessibili e gestire la propria attività è il sogno di tutti, al giorno d’oggi uno dei modi più facili per guadagnare online è proprio il dropshipping

La parte migliore è che puoi iniziare a fare soldi da casa velocemente. Tutto ciò che serve è un computer o uno smartphone e una connessione Internet affidabile.

Puoi creare il tuo sito e-commerce in breve tempo, il che significa che è perfetto per fare dei soldi extra dal tuo lavoro quotidiano. Con tempo, investimenti e pazienza puoi anche trasformarlo in un business a tempo pieno se questo è il tuo obiettivo

Se se interessato a guadagnare da casa, prova il dropshipping. Continua a leggere per sapere i dettagli

Che cos’è il dropshipping?

Il dropshipping è quando vendi prodotti sul tuo sito web ma che si trovano nel magazzino di altri

Una volta effettuato un ordine sul tuo sito Web, Trasmetterai l’ordine al grossista che si occuperà di organizzare l’imballaggio e la consegna direttamente al cliente al posto tuo.

Sembra abbastanza facile, vero?

Vale la pena fare dropshipping?

Il guadagno del dropshipping deriva dall’aggiunta un margine di profitto ai prodotti che vendi, Il grossista avrà già un listino prezzi e tu potrai aumentare il prezzo a tuo piacimento.

Vale la pena ricordare che il margine di profitto deve essere realistico, poiché l’Ecommerce è un settore molto competitivo. Tuttavia, è necessario coprire i costi, come l’hosting del sito web, e realizzare comunque un profitto per se stessi.

Ci vorrà del tempo per trovare il giusto equilibrio trai i prezzi ma capirai rapidamente ciò che i tuoi clienti sono disposti a pagare per i tuoi prodotti. Il profitto della maggior parte delle persone con un’attività di dropshipping si aggira intorno al 20-30%

Considera anche gli articoli che stai vendendo. Un articolo a prezzo più basso potrebbe essere più popolare e fornire un reddito regolare, ma un articolo a prezzo più alto significherà maggiori margini di profitto, è bene quindi trovare quel prezzo ideale che ti dia sia vendite regolari che un buon margine

Quindi arrivando al dunque, si vale la pena fare dropshipping poiché non è necessario comprare o mantenere un magazzino pieno di prodotti ma ordinerai solo gli articoli per i quali il cliente ha già pagato. E non è nemmeno necessario gestire l’imballaggio e la consegna.

Perché i grossisisti lavorano con i dropshipper?

I grossisti che hanno risorse limitate per fare il proprio marketing lavorano con aziende dropshipping perché diffondono il loro prodotto molto più di quanto sarebbero in grado di fare da soli. Di conseguenza, vendono più unità senza pagare per fare marketing.

Quando crei un Ecommerce in dropshipping per guadagnare da casa, la cosa più importante è la ricerca dei tuoi fornitori. Devi trovare fornitori affidabili, altrimenti avrai a che fare con molti clienti scontenti!

Consegna e imballaggio sono fuori dal tuo controllo, quindi devi verificare in anticipo la qualità.

Devi assicurarti che i prodotti che vendi siano di ottima qualità e che non ci siano problemi di packaging e spedizione, se vendi prodotti di bassa qualità o con spedizioni in ritardo avrai clienti insoddisfatti e molte richieste di rimborso.

Come guadagnare con il dropshipping

Ci sono cinque passaggi da seguire per iniziare a fare soldi con un sito ecommerce in dropshipping.

1. Imposta l’hosting del tuo sito web

Questo ovviamnete è il punto di partenza, ma non è scontato. Alcuni possono trovare allettante cercare un servizio hosting gratuito, ma se lo fai, non sarai in grado di monetizzare il tuo sito.

Trova un host di dominio affidabile come Siteground o Bluehost. Quindi installa il software del sito web come WordPress, 3dcart o Shopify.

L’utilizzo di servizi popolari come questi ti consente di trovare tutte le app e plug-in di cui hai bisogno. Ciò contribuirà a rendere il tuo negozio di e-commerce il più efficiente ed attraente possibile, il che è un passo fondamentale per fare un buon primo impatto con i tuoi clienti potenziali.

2. Decidi la tua nicchia

Quali prodotti vuoi vendere? Chi vuoi che siano i tuoi clienti?

Pensa alle dimensioni del pubblico e al potenziale di profitto della tua gamma di prodotti. Alcuni articoli piaceranno a una vasta gamma di persone, come gli articoli per la casa. Ma avrai anche più concorrenza per posizionare il tuo sito web come il luogo in cui è meglio acquistare.

Un mercato di nicchia avrà un pubblico più piccolo ma è meno competitivo per quanto riguarda il marketing. Avrai anche maggiori probabilità di avere successo con articoli costosi se il tuo negozio è di nicchia, poiché il numero di punti vendita è limitato.

3. Trova i tuoi fornitori

Arrivati a questo punto devi trovare i fornitori dei prodotti che vuoi vendere. Puoi farlo manualmente o puoi leggere il nostro articolo sui migliori fornitori per il dropshipping per trovare quello che fa al caso tuo.

Ciò ti farà risparmiare un sacco di tempo, quando si tratta di trovare i migliori prodotti per il dropshipping devi mettere in conto che ci sono migliaia di persone che hanno già fatto le tue stesse ricerche, quindi è importante conoscere più fornitori possibili

4. Progetta il tuo negozio

Questa è la parte divertente. Puoi farlo tu stesso (ci sono un sacco di tutorial online) o puoi assumere un web designer, se sei interessato ad un web designer puoi acquistare il nostro servizio qui. Tutto dipende da quanto sei pratico nel web design.

La parte migliore del farlo da soli è che puoi imparare mentre vai avanti. Ciò ridurrà i costi di sviluppo del tuo sito web. Puoi anche aggiungere prodotti e modificare il design del sito man mano che la tua attività cresce.

Ricorda di rendere l’esperienza di acquisto il più semplice possibile. Ciò significa fornire immagini di prodotti chiare e attraenti insieme a molte informazioni.

Cerca di non avere troppe sezioni diverse sul tuo ecommerce all’inizio. Più è facile trovare prodotti sul sito, più è probabile che li venderai.

5. Sviluppa una strategia di marketing

Una volta impostato, è il momento di iniziare a fare marketing per il tuo ecommerce.

Cos’è il marketing? il 99% delle persone non sa rispondere a questa domanda e/o pensano che marketing e pubblicità siano la stessa cosa, ma sei fortunato perché sei arrivato fin qui, e adesso anche tu saprai cos’è.

Il marketing non è altro che un processo di azioni che serve a convertire un cliente potenziale in cliente e poi in cliente ripetuto nel tempo, il marketing passa per 3 fasi che in ordine sono: Attrazione, Educazione, Vendita ripetuta (in realtà sono 5 fasi teniamo il concetto semplice)

Dovrai costruire un piano strategico dove attrai i tuoi clienti, puoi farlo organicamente (blog, account social, video su youtube ecc.) o a pagamento (pubblicità)

Una volta attratti i clienti potenziali dovrai educarli alla vendita, ciò significa spiegarli i vantaggi del tuo prodotto/ servizio e perché devono comprare da te e non da qualcun’altro

A questo punto arriva la vendita ripetuta, una volta conquistato un cliente dovrai fare in modo di fidelizzarlo gli ecommerce solitamente raccolgono le email degli acquirenti e mandano delle newsletter mostrando i nuovi prodotti o inviando codici sconto esclusivi per chi ha già comprato ed è diventato cliente,

I social media sono il modo migliore e più veloce per guadagnare fiducia e vendite per un ecommerce, Sviluppa un piano per promuovere il sito o i singoli prodotti su piattaforme che verranno utilizzate dal tuo cliente target.

Alcuni prodotti potrebbero essere pubblicizzati al meglio su Facebook. Altri, potrebbero fare di meglio su Instagram, altri ancora potrebbero vendere di più tramite youtube. Cerca il tuo pubblico di destinazione e vedi quali piattaforme di social media usano più frequentemente.

Come si promuove un’attività di dropshipping?

Ora sai come guadagnare da casa con il dropshipping, è tempo di iniziare a promuovere il tuo sito web.

Dai un’occhiata a questa guida definitiva al dropshipping per una guida approfondita al marketing della tua nuova attività di ecommerce.

Se vuoi saperne di più sul come guadagnare online leggi anche questi articoli: