Consulente SEO: chi siamo e che servizi offriamo

consulente seo

Il consulente per l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) sta diventando molto popolare negli ultimi tempi e per una buona ragione …

Internet sta crescendo rapidamente, quindi essere al primo posto sui motori di ricerca, come Google, è più importante che mai!

Tuttavia, in qualità di imprenditore, potresti chiederti queste domande:

  • Cos’è un consulente SEO?
  • Cosa fa effettivamente un SEO specialist?
  • Dovrei assumere qualcuno per fare SEO per il mio sito web?

Approfondiamo e rispondiamo a ciascuna di queste domande

Che cos’è un consulente SEO e perché ne ho bisogno?

Bene, in genere un “consulente” di qualsiasi tipo è un esperto su un particolare argomento e viene pagato per fornire consigli su quell’argomento da individui o aziende che ne hanno bisogno. Un consulente SEO non è diverso da ciò. Sono esperti di ottimizzazione dei motori di ricerca e sono pagati da aziende e proprietari di siti per dare loro consigli su come posizionarci in cima, ottenere traffico più mirato e, in definitiva, maggiori profitti per i loro siti web.

Per lo meno, un consulente o un’agenzia di consulenza SEO professionale dovrebbe avere molta esperienza e competenza nelle seguenti aree.

On-page SEO

Queste sono le cose che fai sul tuo sito. La maggior parte delle persone tende a pensare alla SEO come a una strategia off-site, che in genere significa costruzione di link e segnali social, ma ci sono molte cose che devono essere fatte sul tuo sito prima che una qualsiasi delle altre tecniche funzioni.

Fondamentalmente il tuo sito web deve essere “adatto ai motori di ricerca” per posizionarsi bene, qualunque cosa tu faccia, e il tuo consulente SEO dovrebbe essere in grado di consigliarti su ciò che devi fare sul tuo sito per prepararlo al posizionamento.

Ecco alcuni dei fattori on-page in cui dovrebbe aiutarti il tuo consulente SEO.

(Nota: non sto entrando nei dettagli su nessuno di questi, altrimenti questo articolo si trasformerebbe in un libro completo se lo facessi. Il tuo SEO specialist saprà fornirti tutti i dettagli).

Titolo – La scelta del titolo corretto è molto più difficile di quanto potresti pensare. E un titolo adeguatamente ottimizzato può fare miracoli per la SEO.

Tag di descrizione – Più o meno lo stesso si può dire di questo tag come del titolo. È molto importante per l’ottimizzazione dei motori di ricerca sul sito, ma non è facile “farlo bene” se non sei un professionista.

Meta tag – Oltre al titolo e alla descrizione ci sono molti altri meta tag che possono o meno essere importanti, a seconda del tuo sito web e della situazione. Il tuo consulente SEO dovrebbe essere in grado di consigliarti su questi.

Qualità del contenuto – La parte più importante di qualsiasi sito web e vitale per ottenere un posizionamento elevato nei motori di ricerca. Le tue pagine sono effettivamente scritte bene con contenuti di qualità dal punto di vista di Google? Probabilmente lo pensi ma potresti essere sorpreso!

Densità delle parole chiave – Un’altro fattore di massima importanza. Troppo poche keyword e potresti non classificarti mai per i termini per i quali desideri classificarti, mettine troppe e potresti essere penalizzato per keyword stuffing. È una questioni di equilibrio!

LSI (Latent Semantic Indexing) – Il principio di base dell’ LSI è che il contenuto di un sito Web viene continuamente sottoposto a scansione da Google e altri motori di ricerca per le parole o le frasi più comuni, insieme ai loro sinonimi e parole correlate, sono identificate come parole chiave per ogni pagina.

Per esempio; se il titolo della tua pagina fosse “Quali sono gli animali domestici più facili da accudire” i motori di ricerca si aspetterebbero di trovare altre parole correlate nel contenuto della pagina – come cani, gatti, uccelli, ecc …

Questo ti aiuta a posizionarti più in alto perché i motori di ricerca si rendono conto che la tua pagina / sito riguarda veramente l’argomento. Inoltre, puoi anche posizionarti per questi termini LSI oltre alle tue parole chiave principali.

Struttura del sito: le tue pagine utilizzano dati strutturati? I motori di ricerca possono eseguire facilmente la scansione del tuo sito? I problemi relativi ai contenuti duplicati vengono gestiti correttamente sul sito? Il design è SEO friendly? Queste sono tutte cose che il tuo consulente dovrebbe essere in grado di dirti e aiutarti a risolverle se necessario.

Intestazioni: le intestazioni e i sottotitoli utilizzano i tag HTML corretti e le parole chiave appropriate?

Velocità del sito: la velocità del tuo sito è molto importante per la SEO. Le persone sono impazienti, quindi il tuo sito deve essere caricato molto rapidamente per ottenere i migliori risultati.

Mobile friendly: i siti tendono ad essere visualizzati in modo molto diverso su dispositivi come smartphone e tablet rispetto ai normali computer. Il mondo sta diventando sempre più mobile e sempre più persone si collegano online tramite questi dispositivi. Quindi è molto importante che il tuo sito sia ottimizzato per i dispositivi mobile.

Dati strutturati: i dati strutturati consentono ai motori di ricerca come Google di comprendere veramente il contenuto del tuo sito, il che può aiutare enormemente con la SEO.

… e tante altre cose! un consulente SEO dev’essere molto bravo a ottimizzare il tuo sito web o ad insegnarti come farlo da solo. Lo assumi perché è esperto in queste cose, quindi assicurati che lo sia davvero prima di consegnargli i tuoi soldi.

Off-site SEO

Ancora una volta, non entrerò nei dettagli delle varie strategie SEO off-page semplicemente perché non è fattibile. Ci sono centinaia di interi corsi, ebook, video, blog, gruppi e ogni sorta di altro materiale dedicato strettamente a questo argomento: non può essere insegnato in un singolo articolo. Ecco perché stai cercando un’agenzia SEO, in modo che i loro esperti possano insegnare queste cose al tuo team o farlo per te.

Link Building: Questa è una delle parti più importanti del SEO, ma ci sono alcune buone strategie per farla e molte strategie che non faranno altro che penalizzare il tuo sito, queste sono quelle strategie chiamate black hat che tentano di aggirare gli algoritmi di google. E molto importante conoscere la differenza tra strategie WHITE HAT e BLACK HAT. Poche cose, se fatte bene, possono aumentare il tuo posizionamento e farti ottenere i backlink giusti. E niente può penalizzare il tuo sito più velocemente dall’uso delle strategie black hat. È assolutamente fondamentale che la link building sia fatta in modo corretto!

Social Media: I segnali social stanno crescendo in modo significativo in importanza come fattore di ranking. In effetti, ora è una delle parti più importanti della SEO. I tuoi contenuti vengono pubblicati sui social network? Viene condiviso da persone affidabili e rispettate nel tuo settore?

Più mi piace, condivisioni, tweet, pin avranno i post che linkano il tuo sito, più Google, Bing e altri motori di ricerca lo considereranno di qualità. Per non parlare del fatto che queste cose porteranno molto traffico diretto e daranno un enorme impulso al tuo brand.

Video: I video sono il futuro di Internet e il video marketing è il futuro della SEO. YouTube stesso è il sito web n. 2 più visitato al mondo, nonché il motore di ricerca n. 2 al mondo dietro solo a Google, che per coincidenza lo possiede.

I video ottimizzati correttamente tendono a classificarsi molto bene e in genere lo fanno molto più velocemente di quanto farebbe un normale sito web. Sono anche ottimi per la link building e per la visibilità del brand. Inoltre, vengono condivisi e ripubblicati molto più di un contenuto testuale.

Content Marketing: Le persone sono diventate cieche alla maggior parte delle forme di pubblicità. Non notano i banner, saltano gli spot televisivi, ignorano i cartelloni pubblicitari, non aprono e-mail promozionali e così via su. Il marketing tradizionale sta morendo velocemente, sia online che offline!

Oggi il contenuto è, e sarà il futuro del marketing, soprattutto online. In poche parole; una campagna marketing non esiste senza dei contenuti. E questo include certamente la SEO, che contrariamente alla pubblicità, dove sei tu che cerchi i clienti, fa in modo che siano loro a venire da te.

Il tuo consulente SEO dovrà sapere come creare contenuti utili per il tuoi clienti potenziali, in modo da attirare traffico specifico sul tuo sito, trasformare quei visitatori in lead e quindi convertirli in acquirenti. In poche parole il contenuto dev’essere ottimizzato per attirare traffico in target e per trasformare quelle persone in clienti. Non è facile ma qualcuno deve farlo.

Cosa NON fare!

Quando si tratta di ottimizzazione per i motori di ricerca, ci sono molte cose che non dovresti fare. Queste cose sono spesso sono più importanti di quello che dovresti fare. Evitare queste cose è fondamentale per il successo del tuo sito web online! Puoi fare 100 cose giuste, ma un solo errore può rovinare completamente il tuo posizionamento farti penalizzare o addirittura farti de-indicizzare. È molto importante che il tuo consulente SEO sappia cosa NON fare e ti aiuti a evitarle questi errori.

Ecco un breve riepilogo di solo alcune di queste cose:

Ottimizzazione eccessiva: Utilizzare una parola chiave troppe volte nei tuoi contenuti o nei tuoi anchor text di link building.

Link innaturali: Troppi link da un singolo sito, troppi link dofollow, utilizzando lo stesso anchor text più e così via.

Link spamming: Spammare i link del tuo sito ovunque è assolutamente da evitare. Quando si tratta di SEO spesso è meglio avere pochi link in giro, ma ben ottimizzati.

Link di bassa qualità: al giorno d’oggi, nell’era dell’ottimizzazione dei motori di ricerca, bisogna dare la priorità alla qualità rispetto alla quantità. Solo una manciata di link pertinenti di altissima qualità batterà centinaia di link di bassa qualità ogni giorno.

La tipologia dei link: non tutti i linksono uguali., alcuni passano link juice, altri no, un mix e un numero innaturale di questi link possono fare molto più male che bene. Il tuo consulente dovrebbe sapere cosa sono e assicurarsi che il tuo sito abbia un profilo backlink sano.

Contenuti di scarsa qualità: Content is king, contenuti plagiati, copiati e riscritti sono contenuti di bassa qualità, Google è specializzato nel riconoscerli e li penalizza severamente, possono essere dannosi per il tuo sito web in molti modi.

Conclusioni

Se Hai un azienda, un prodotto, un business o hai intenzione di avviarne uno la SEO è ciò che attirerà traffico di qualità verso i tuoi prodotti e servizi. Se vendi divani, software o videorsi o qualsiasi altra cosa, l’ideale essere in prima pagina quando una persona cerca dove acqusitare il tuo prodotto o servizio, sia online che offline, infatti la SEO è perfetta anche per le piccole realtà lacali, come ristoranti, autoscuole e avvocati.

Scegliendo i nostri servizi verrai affiancato da un SEO specialist esperto, che si occuperà dell’ottimizzazione del tuo sito, la scrittura degli articoli, della link building, e molto altro, non perdere tempo e inviaci il link del tuo sito nel nostro modulo di contatto per un’analisi approfondita e una consulza preliminare per farti raggiungere gli obiettivi che desideri ottimizzando la SEO del tuo sito.