socialbooster.online@gmail.com

Cosa sono i backlink? e perché sono importanti nella SEO

Cosa sono i backlink

I backlink (noti anche come “link in entrata”) sono link da un sito web a una pagina di un altro sito web. Per la SEO di Google e altri importanti motori di ricerca i backlink sono essenziali. Le pagine con un alto numero di backlink tendono ad avere un alto posizionamento organico nei motori di ricerca.

Perché i backlink sono importanti?

I backlink sono sostanzialmente voti di altri siti Web. Ognuno di questi voti dice ai motori di ricerca: “Questo contenuto è valido, credibile e utile”.

Quindi, più di questi “voti” hai, più il tuo sito sarà in alto nella classifica su Google e altri motori di ricerca.

L’uso dei link per l’algoritmo del motore di ricerca non è una novità. In effetti, i backlink hanno costituito la base dell’algoritmo originale di Google (noto come “PageRank”).

Anche se da allora Google ha apportato migliaia di modifiche al suo algoritmo, i backlink rimangono un fattore chiave di posizionamento

E Google ha confermato che i backlink rimangono uno dei tre principali fattori di ranking dei motori di ricerca.

Quali sono i migliori tipi di backlink?

Non tutti i backlink sono uguali, in altre parole se vuoi posizionarti nella SERP di Google, devi concentrarti sui backlink di qualità

Un singolo backlink di qualità può essere più potente di 1.000 backlink di bassa qualità.

A quanto pare, i backlink di alta qualità tendono a condividere gli stessi tratti chiave.

Tratto n. 1: provengono da siti web affidabili e autorevoli

Preferiresti ottenere un backlink da Harvard … o dal sito Web di un ragazzo a caso?

A quanto pare, Google la pensa allo stesso modo.

Questo concetto è noto come “Domain Authority“. In sostanza, maggiore è l’autorità di un sito, maggiore è l’autorità che può trasmettere al tuo sito (tramite un link).

Questi link sono difficili da ottenere? Decisamente.

Ne valgono la pena? Assolutamente si.

Tratto n. 2: includono la parola chiave target nell’anchor text del link

Come promemoria, l’anchor text è la parte di testo visibile di un link.

cosa sono i backlink

l’anchor text dovrebbe includere la parola chiave per la quale si intende posizionare quella pagina

In effetti, un recente studio del settore ha trovato una correlazione tra anchor text ricco di parole chiave e classifiche più elevate per quella parola chiave.

cosa sono i backlink

Ora, un piccolo avvertimento.

Non devi esagerare con gli anchor text ricchi di parole chiave. Google ha un filtro nel suo algoritmo chiamato “Google Penguin”.

Google Penguin filtra i siti web che utilizzano strategie di linkbuilding black hat. E si concentra in particolare su siti che creano backlink con anchortext con corrispondenza esatta.

Tratto n. 3: il sito (e la pagina) che ti linka tratta argomenti correlati al tuo sito

Quando un sito web linka ad un altro sito web, Google desidera che i due siti sono correlati.

Questo ha senso se ci pensi:

Immagina di aver appena pubblicato un articolo su come correre una maratona.

In tal caso, Google attribuirà MOLTO più peso ai link da siti su maratone, corsa, fitness rispetto a siti su pesca, monocicli e digital marketing.

cosa sono i backlink

Tratto n. 4: il link è un link “Dofollow”

Google e altri motori di ricerca ignorano i link con il tag “nofollow” ad esso allegato.

cosa sono i backlink

(In altre parole, i link nofollow non contano per gli algoritmi di ranking dei motori di ricerca).

Fortunatamente, la stragrande maggioranza dei link sul web sono link “dofollow”.

E la maggior parte dei link che hanno il tag nofollow non sono così utili quando cominci. Ad esempio, i link da queste fonti tendono ad essere nofollow:

  • Commenti nei blog
  • Comunicati stampa
  • Annunci pubblicitari

Questi link non sono comunque molto utili per la SEO, quindi non è un grosso problema che siano nofollow.

Tratto n. 5: il link proviene da un dominio che non era ancora collegato al tuo

Supponiamo che tu ottenga un link dal sito Web A.

Ottimo.

Bene, diciamo che il sito Web A linki di nuovo il tuo sito. E di nuovo. E di nuovo.

il 2°, il 3° e il 4° link hanno lo stesso effetto del primo?

No.

A quanto pare, i link provenienti dallo stesso sito web hanno rendimenti decrescenti.

cosa sono i backlink

O detto in altre parole:

E’ meglio ottenere 100 link da 100 siti web diversi rispetto a 1.000 link dallo stesso sito web.

In effetti, il nostro studio di correlazione del posizionamento nei motori di ricerca ha rilevato che il numero di siti che linkano il tuo sito (non il numero totale di backlink) era correlato con le classifiche di Google più di qualsiasi altro fattore.

cosa sono i backlink

Ora che hai visto quali tipi di backlink sono i più utili per il tuo posizionamento su Google, è tempo che io ti mostri come iniziare a fare link building.