Vendere su instagram: Come vendere su Instagram in 5 step

vendere su intagram

Instagram ha raggiunto un miliardo di utenti mensili, quasi un ottavo della popolazione mondiale. È una piattaforma estremamente popolare e la sua crescita non sembra fermarsi. Sfortunatamente per gli inserzionisti, lo stesso si può dire della quantità di denaro che le aziende stanno attualmente spendendo per promuovere i propri prodotti e vendere su Instagram.

La spesa pubblicitaria è aumentata del 177% nel secondo trimestre di quest’anno. Le impressioni sono aumentate del 209% e il CPM (costo medio per mille impressioni) è diminuito del 10%. Gli inserzionisti stanno spendendo più soldi che mai nell’app.

Detto questo, circa due milioni di inserzionisti usano Instagram ogni mese, questa è ancora una percentuale molto piccola rispetto al miliardo di utenti. E anche se non tutta la base di utenti di Instagram è nella piattaforma per comprare nuovi prodotti e servizi, ci sono ancora molte opportunità per vendere i tuoi prodotti

Sono qui per dirti come farlo nel modo giusto! Segui questi cinque passaggi e presto venderai su Instagram come un astuto veterano.

Step 1: Apri un profilo aziendale

Potrebbe sorprenderti quante persone sottovalutano questo passaggio, molti piccoli imprenditori vogliono iniziare a vendere su Instagram senza aver prima effettuato questo semplice passaggio. La conversione del tuo profilo Instagram standard in un profilo aziendale ti dà accesso a una serie di strumenti di vendita e report indispensabili. Prima di entrare nei dettagli, ecco come effettuare il passaggio.

  • Accedi ad Instagram, vai sul tuo account e tocca il pulsante in alto a destra della dashboard.
  • Tocca Impostazioni in basso a destra.
  • Scorri in basso e tocca su account
  • Scendi ancora e clicca su “Passa a un account professionale

Ok! Ecco quali sono le funzionalità disponibili dopo il passaggio:

  • Instagram Insights. Cercare le informazioni personali e demografiche di un follower non è facile, e compilare questi dati in forma aggregata è ancora più difficile. Instagram Insights fa questo duro lavoro al posto tuo.
come vendere su instagram

Hai tutti i dati di cui puoi avere bisogno e quando passi ad un profilo aziendale, è tutto comodamente accessibile tramite l’app sul tuo smartphone.

Nella scheda Attività, troverai metriche come visite al profilo, clic sul sito web, copertura e impressioni.

Nella scheda Contenuti, puoi dare uno sguardo più nel dettaglio al rendimento di ogni post o storia, comprese le visite al profilo e l’engagement ciascuno.

Nella scheda Pubblico, puoi monitorare le posizioni, l’età e il sesso dei tuoi follower, nonché i giorni e gli orari in cui sono più attivi: tutte informazioni estremamente utili che vedremo meglio nello step 3 di questa guida.

  • Pulsante CTA. Viene visualizzato nella parte superiore del tuo profilo sotto la tua biografia e offre alle persone la possibilità di chiamare, inviare un’email o ottenere indicazioni stradali per la tua attività.
  • Link nelle storie. Come forse saprai, Instagram non consente agli utenti di inserire link all’interno dei post. Consente inoltre un solo link al sito web all’interno di una determinata sezione della biografia. Essere in grado di aggiungere link nelle tue storie Instagram ti dà l’opportunità di indirizzare il tuo pubblico a vari prodotti e pagine di destinazione sul tuo sito web. Le storie sono altamente visibili e stanno diventando una forza, quindi questo è un enorme vantaggio
  • Collegamento con Facebook. Ora puoi connetterti alla tua pagina aziendale di Facebook e iniziare a pubblicare annunci tramite Business Manager / Ads Manager! Vedremo questo passaggio nel dettaglio nello step 3.

Step 2: Promuovi i tuoi post con i giusti hashtag

Un’altra cosa che accade ogni volta che prendo il controllo dell’account Instagram di un’azienda: i titolari di attività non hanno idea di come raggiungere più persone, e spesso sottovalutano gli hashtag pensando che siano una cosa frivola con cui non vogliono avere niente a che fare.

Ma il fatto è che gli hashtag sono il modo migliore per raggiungere più persone in modo organico su Instagram. Il passaggio a un profilo aziendale ti dà la possibilità di vedere, su ogni post, quante impressioni provengono tramite hashtag e quanti degli account che hai raggiunto non ti stavano seguendo quando hanno visto il tuo post. Quando imparerai ad usare gli hashtag con saggezza, i numeri saliranno alle stelle.

La “ricerca degli hashtag” è una cosa un po’ ostentata da dire, ma suona bene ai clienti ed è sicuramente efficace nella pratica. Il processo di ricerca è abbastanza semplice. Vai su Scopri> Cerca> Tag e cerca i termini correlati alla tua nicchia. Vedrai quindi quanti post hanno utilizzato quell’hashtag. Quando usi quell’hashtag nel tuo post, verrà aggiunto alla lista e nel conteggio.

vendere su instagram

Il segreto è utilizzare una combinazione di hashtag con un volume di pubblicazione elevato e un volume di pubblicazione relativamente inferiore. Il motivo è che la varietà “con volume inferiore” spesso sono altrettanto (se non di più) pertinenti e il loro utilizzo offre al tuo post una buona possibilità di essere visto e da un pubblico molto specifico e interessato all’argomento.

Stabilisci uno stile personale unico (che sia diverso dagli altri tuoi social) e utilizza degli strumenti per programmare la pubblicazione dei tuoi post con settimane di anticipo, sfruttando Instagram Insights per postare negli orari migliori. Instagram è un ottimo posto per essere giocoso e mettere in mostra la personalità del tuo brand mentre mostri la creatività e l’utilità dei tuoi prodotti. Includi delle call to action che spingano a cliccare nel “link in bio” e assicurati di cambiare frequentemente quel link per stimolare i click.

Step 3: inizia a pubblicare annunci

Un’altra cosa che ho sentito spesso: “ho un budget molto limitato e voglio sfruttarlo al meglio“. Molti imprenditori pensano che avere un budget limitato li tenga fuori dalla competizione degli annunci Instagram e questo non potrebbe essere più lontano dalla verità

Se eseguita in modo efficace, la pubblicità su instagram anche se a basso budget ti farà guadagnare di più delle campagne organiche. E so cosa stai pensando: a meno che non paghi qualcuno che le faccia al posto mio, le campagne organiche non sono gratuite? . Ma gli Instagram ads hanno il potenziale per un ROI folle, quindi se li sai fare bene, riavrai indietro i tuoi soldi con molti interessi.

Per ottenere davvero il massimo dal tuo investimento, dovrai resistere all’impulso di toccare semplicemente “Promuovi” nell’app di Instagram. Gli interessi e il targeting demografico saranno super limitati e non avrai accesso ai segmenti di pubblico personalizzati, con i quali puoi eseguire il remarketing per gli utenti di Instagram che hanno intrapreso azioni specifiche sul tuo sito web e convincerli ad acquistare quel prodotto che non hanno mai acquistato.

vendere su instagram

Pubblica i tuoi annunci tramite Facebook Ads e modifica i tuoi posizionamenti per pubblicarli solo su Instagram. Ma prenditi il ​​tempo necessario per impostare le tue campagne su Ads Manager.

In questo modo avrai accesso alla vasta scelta di opzioni di targeting di Facebook, così come ai tipi di campagne con obiettivi di Copertura e Brand Awareness, che ti consentono entrambe di mostrare i tuoi annunci a un numero enorme di utenti a basso costo.

Puoi utilizzare il traffico e l’engagement accumulati da queste per creare delle liste di remarketing per convertire i clienti potenziali in seguito tramite campagne di conversione su Facebook e Instagram.

Step 4: utilizza Instagram Shopping se vendi prodotti fisici

Instagram shopping è fantastico. L’unica pecca è che non puoi usarlo se vendi servizi. In tal caso, non esitare a passare allo step successivo. Ma se sei un venditore di e-commerce, Instagram shopping sarà il tuo migliore amico.

Una breve spiegazione di come funziona e come configurarlo. I post shopping hanno lo stesso aspetto dei post organici, con l’eccezione che quando gli utenti “toccano per visualizzare i prodotti“, vengono mostrati i nomi e i prezzi dei prodotti.

vendere su instagram shopping
vendere su instagram shopping

E quando fanno clic sui tag che vengono visualizzati, vengono indirizzati ad una pagina dei dettagli del prodotto contenente una descrizione e una call to action. Da lì, potranno cliccare per andare alla landing page.

Il targeting manuale (demografica, comportamento, interessi) consente di raggiungere una base molto ampia di nuovi clienti potenziali, e attraverso il tagging dei prodotti, puoi mostrare a quei clienti potenziali tutti i dettagli rilevanti del tuo prodotto, come appare e quanto costa, ciò garantisce che chiunque interagisca con il tuo annuncio sia altamente qualificato una volta che arriva il tuo sito web.

Step 5: collabora con gli influencer

L’influencer marketing è in crescita da un po ‘di tempo, specialmente su Instagram ed è particolarmente importante come mezzo per promuovere prodotti fisici. Perché? Perché mettere il tuo prodotto nelle mani di un influencer gli conferisce credibilità presso un pubblico vasto, fidelizzato e completamente nuovo.

C’è un abbondanza di millennials che sono riusciti a diventare influencer su instagram, sono cresciuti usando l’app e hanno una comprensione intrinseca di come sfruttarla per accumulare e mantenere un seguito fedele. Ci sono migliaia di queste piccole celebrità sull’app e per un prezzo molto ragionevole (la maggior parte degli influencer sponsorizza per prezzi intorno ai 5€ – 10€ per 1.000 follower) puoi usare la loro immagine per mettere il tuo prodotto sotto i riflettori.

Ciò significa che, ad esempio, se volessi spendere solo 50€-100€ per una campagna di influencer marketing, potresti permetterti un influencer con circa 10.000 follower. Sono 10.000 persone che prima non conoscevano il tuo prodotto. E ancora, poiché stai pagando la credibilità dell’influencer nei confronti dei suoi follower, questa può essere una strategia più efficace rispetto, ad esempio, a spendere 100€ per una campagna pubblicitaria su Instagram che raggiunge 10.000 persone.

Vendere su Instagram significa acquistare

Per raccogliere davvero i frutti che Instagram offre e per convincere gli utenti ad acquistare ciò che stai cercando di vendere, devi prima acquistare pubblicità nella piattaforma e impegnarti per creare un buon profilo. Non lasciare che un budget limitato ti scoraggi nell’investire la spesa iniziale per pubblicare annunci, acquistare post di influencer o persino pagare per la gestione organica delle campagne. Se eseguiti con intelligenza, questi cinque step possono aiutarti a guadagnare seriamente tramite le vendite di Instagram.